Numeri decimali, spiegazione semplice

Conosciamo i numeri interi (0 1 2 3 .... 9). Ma cosa sono i numeri decimali? Cosa significa quella virgola tra un numero e l'altro?
Proviamo a prendere una unità (il numero "1") e dividiamola in dieci (10) parti uguali (frazione). Utilizziamo il simbolo "/" per indicare una divisione, ma potremmo anche usare il simbolo ":".

1 / 10 = 0,1
dove 0,1 è un decimo di 1.

In pratica, sommando dieci volte 0,1 otteniamo nuovamente l'unità 1.

Esempio:
abbiamo una torta e vogliamo dare una fetta ad ogni amico;
gli amici sono 10;
l'operazione 1/10 (uno diviso dieci) dà come risultato 0,1;
questo significa che ogni amico mangerà un decimo della torta.

Stesso ragionamento vale per i centesimi e i millesimi, dove avremo:

1 / 100 = 0,01 (un centesimo di 1)
1 / 1000 = 0,001 (un millesimo di 1)

I decimi (1/10) sono numeri decimali del 1° ordine
I centesimi (1/100) sono del 2° ordine
I millesimi (1/1000) sono del 3° ordine
e così via....

Un numero decimale può essere composto da un numero intero e da unità decimali:
15,44
numero intero , unità decimali

15 è la parte intera (si trova a sinistra della virgola)
44 è la parte decimale (si trova a destra della virgola)

Caso particolare. Se prendessimo invece 0,55 avremmo un numero composto solo da unità decimali.

Approfondiamo. Osserviamo ora il numero: 20,567
La parte intera è rappresentata dal 20
La parte decimale è rappresentata dal 567

Come potremmo suddividere questo 567, ossia le unità decimali? Semplice:
  • il 5 rappresenta i decimi
  • il 6 rappresenta i centesimi
  • il 7 rappresenta i millesimi
Potrebbero interessarti altri due argomenti trattati in queste pagine: come Approssimare i numeri e le Operazioni con i decimali: addizione.