Geometria piana, tipi di angolo. Spiegazione semplice

Non so voi, ma la geometria mi è sempre piaciuta, o almeno più di altre materie. Forse perché, oltre ai calcoli, si può anche disegnare, con strumenti divertenti come il compasso, il righello, il goniometro. Ricordo che li portavo sempre con me, nel portapenne.

Piccola parentesi di ricordi, passiamo all'azione. Oggi ci occupiamo di un argomento della geometria piana, descrivendo i vari tipi di angolo che possiamo trovare, con una spiegazione semplice, facile per tutti, soprattutto i bambini della scuola elementare.

Cosa vuol dire "draconiano", quale il suo significato?

La lingua italiana è straordinaria, riesce sempre a sorprenderci, anche quando pensiamo di conoscerla abbastanza bene. Alcuni termini, sentiti magari al telegiornale o letti su qualche quotidiano, appaiono come nuovi nella nostra mente, quando magari sono solo caduti in disuso per lunghi anni.

Oggi voglio scrivere qualcosa sulla parola "draconiano", poiché mi è capitato più volte di sentirla pronunciare da parte degli organi di stampa, negli ultimi giorni (nota: in questo periodo siamo in piena emergenza per il nuovo Coronavirus, il Covid19, arrivato dalla Cina e particolarmente contagioso) e ora ne capirete il motivo, non appena avrò spiegato il suo significato.

Come si leggono i numeri romani? Spiegazione

Prima di tutto diciamo che i numeri sono dei simboli creati dall'uomo per comunicare, fare calcoli, memorizzare determinate informazioni.

Dopodiché facciamo una distinzione tra i numeri normali (0, 1, 2, 3.... 9; creati in India, diffusi in occidente dagli arabi e utilizzati ai giorni nostri) e i numeri romani (I, II, III.... M).
I primi vengono inclusi nella numerazione posizionale, mentre i secondi nella numerazione additiva.

Come si leggono i numeri romani? Ecco la spiegazione.

Matematica elementare. Il doppio e la metà

Questo è uno degli argomenti divertenti della matematica. Si impara soprattutto alle scuole elementari, ma non è mai troppo tardi per rivedere un po' una semplice spiegazione e ripassare.

Come si calcola il doppio e la metà di un numero? Non lo sai? Allora continua a leggere, vedrai che è davvero facile.


Medioevo: Russia e Impero turco

Altro capitolo di storia, con i nostri riassunti. Oggi ci occupiamo di Russia e Impero turco, nel periodo che va dal XII al XV secolo.

Russia nel medioevo
In realtà, per gran parte del tempo (cioè dal 1100 al 1450 circa), la Russia si trovava sotto il dominio dei Tartari, guidati dal famoso Gengiskan (il Regno dell'Orda d'oro). Solo dopo la metà del XV secolo riesce ad ottenere la libertà dall'invasore, grazie alle gesta di Ivan III il Grande (nato a Mosca il 22 gennaio del 1440 e morto nella stessa città il 27 ottobre 1505), dinastia Rurik.

Medioevo: dalla Svizzera alla Polonia, un po' di storia

Dopo aver studiato, nei precedenti capitoli, la storia dei principali paesi europei nel corso del medioevo, spostiamo lo sguardo verso gli altri territori.

Faremo un ripasso veloce sulla Svizzera, la Danimarca, la Svezia, la Norvegia e la Polonia.

Polinomi con prodotti notevoli. Cosa sono ed esercizi svolti

Continuiamo con la nostra bella algebra e i nostri polinomi, in particolare le operazioni che si possono fare. Ad esempio, come abbiamo visto nei capitoli precedenti, le moltiplicazioni potrebbero risultare difficili a prima vista e portare ad una serie di monomi di vario grado.

Per fortuna non sempre tutto, in matematica, diventa complicato. Parliamo dei prodotti notevoli, cioè quelle soluzioni di moltiplicazioni e divisioni di polinomi che non richiedono troppi calcoli e scomposizioni. Sono risultati immediati, veloci da trovare, senza passaggi intermedi.