Ciliege o ciliegie, come si scrive? Regola

Quante parole particolari si trovano nella lingua italiana? Quante definizioni ed eccezioni. Parlare e scrivere correttamente non è facilissimo.

Ad esempio, sapete come si scrive il plurale di ciliegia? Ciliege o ciliegie? Qual é la forma corretta, esiste una regola?

Unità di misura, da chilometri a metri, millimetri e viceversa. Esercizi

Ecco un bell'argomento utile non solo per chi studia a scuola.

Dopo aver visto le unità di misura, relative al peso (grammi, chilogrammi, ecc...), passiamo oggi alle misure di lunghezza (metro, chilometro, millimetro... ).

Si tratta di misure che usiamo quotidianamente, per vari motivi.

Geometria elementare. Tipi di triangoli e perimetro

La geometria, per alcuni, è forse la parte più divertente della matematica. In questa pagina parleremo di una figura piana semplice, ma non troppo: il triangolo.

Il triangolo è formato da tre lati e tre angoli (la cui somma deve sempre dare 180 gradi).

Gradi degli aggettivi qualificativi (positivi, comparativi, superlativi)

 Avevamo già scritto sull'argomento, trattandolo però in modo specifico poiché era rivolto agli studenti delle medie (a fine testo trovi il collegamento alla pagina). Oggi, invece, ripetiamo gli stessi concetti in maniera più semplice, per gli alunni della scuola elementare (o primaria).

Cosa sono i gradi dell'aggettivo? Cerchiamo di capire le qualità, mettendole a confronto tra di loro.

Impareremo a distinguere gli aggettivi qualificativi secondo i gradi: comparativo e superlativo.

Algebra, Triangolo di Tartaglia. Spiegazione ed esercizi

Finora abbiamo visto la risoluzione di operazioni abbastanza semplici nel mondo algebrico dei monomi e dei polinomi. Magari con una potenza bassa, alla seconda o alla terza.

Bene, ma come si può risolvere facilmente un binomio con esponente superiore, elevato alla quarta, alla quinta, alla sesta, e così via?

Il genio Alessandro Volta. Vita, scoperte e invenzioni

Fin da piccoli ci siamo chiesti da dove provenisse e cosa fosse l'elettricità. La utilizziamo normalmente, quotidianamente, oggi più che mai; anche solo in casa, guardandoci intorno, notiamo subito l'impressionante quantità di dispositivi che funzionano grazie alla corrente elettrica, sia essa proveniente dalle prese a muro, sia da una batteria.

Che differenza c'è tra vertebrati e invertebrati?

Qui entriamo senza dubbio in materie come scienzebiologia.
Innanzitutto anticipiamo che quando si parla di vertebrati e invertebrati si fa riferimento agli animali, uomo compreso.

Le due categorie si riferiscono alla struttura che caratterizza ogni specie animale. Per chi non ne ha mai sentito parlare potrebbe apparire complicato, ma non è così.

Vediamo di spiegare quali siano le: