L'Europa del Seicento. Storia per le elementari

Storia alle elementari

Oggi passiamo dal Cinquecento (visto nel precedente capitolo, collegamento a fine testo) al Seicento europeo. Stiamo parlando del periodo che inizia nel 1600 circa e termina nel 1700.

Economia europea in crisi

Una grave crisi economica colpì tutta l'Europa in quel secolo. Al contrario di quanto accaduto nel Cinquecento, con un grande sviluppo in varie nazioni, nel Seicento tutto sembra andare per il peggio, anche la popolazione, in diminuzione a causa delle epidemie come la peste e il colera.

I complementi indiretti. Grammatica elementare, spiegazione ed esercizi

Dopo il "complemento oggetto" visto nel precedente capitolo, ci occupiamo oggi dei complementi indiretti, continuando il corso di grammatica della lingua italiana, insegnata nella scuola elementare.

I complementi non solo rispondono alle domande "Chi?", "Che cosa?" (complemento oggetto o diretto) ma possono dare risposte anche ad altre domande, come "A chi?", "Con chi?", "Per chi?", "Da che cosa?", "Come?", "Perché?", "Quando?", e via via... .

Geografia elementare. L'Europa fisica: mari, fiumi, monti

Proseguendo il nostro percorso lungo le materie scolastiche delle elementari ci soffermiamo oggi sulla geografia. In particolare, impareremo qualcosa sull'Europa, il nostro "Vecchio Continente", dopo aver scritto due righe sul pianeta Terra, la "casa" di tutte le persone, di tutti gli esseri viventi, di tutto il mondo che conosciamo.

La Terra si trova nel Sistema Solare (se vuoi, leggi il nostro approfondimento seguendo il collegamento in blu) ed è uno dei più piccoli pianeti che ruotano intorno al Sole. 

L'Europa nel Cinquecento. Storia per scuola elementare

Dopo aver spiegato per bene la situazione storica delle Americhe, prima e dopo la scoperta di Cristoforo Colombo, oggi torniamo in Europa per imparare un po' di storia del Cinquecento. Uno dei primi argomenti studiati a scuola, contenuti nel programma di quinta elementare.

Iniziamo dalla situazione economica degli Stati Europei.

Il complemento oggetto (o diretto). Grammatica

Bene, ora che conoscete alla perfezione i predicati nominali e verbali (per un ripasso leggi a fine pagina) possiamo entrare nel mondo del complemento oggetto (o diretto).

In una frase riconosciamo un soggetto (chi?), un verbo (cosa fa, come è?) ma poi servirà anche trovare il "che cosa?".

Come al solito sarà più facile partendo da alcune frasi di esempio.

Predicati nominale e verbale. Grammatica

Un nuovo argomento di grammatica per la scuola elementare.

Dopo aver visto "il soggetto e il predicato" (collegamento a fine articolo) passiamo adesso ai predicati, nominale e verbale.

Se ricordi bene, il predicato è l'azione che il soggetto compie ("La Luna brilla") oppure "come è", il suo modo di essere ("La Luna è bianca"). Quindi, può essere formato da un verbo o da un aggettivo o un nome.

Antichi popoli americani, civiltà precolombiane

La storia americana la si può dividere in due parti: prima dell'arrivo di Cristoforo Colombo e dopo.

Come tutti sapete, la scoperta dell'America è avvenuta nel 1492, anche se il navigatore genovese, in realtà, non lo sapeva poiché era convinto di essere arrivato in India, dove appunto era diretto (per questo i nativi che popolavano gli attuali Stati Uniti vengono ancora oggi chiamati erroneamente "indiani").