Si scrive "ce l'ha", "ce la" oppure "c'è l'ha"?

Ecco qui un altro bel dubbio (triplo) che riguarda le regole grammaticali della lingua italiana.
Si tratta di uno di quei casi in cui, parlando, la si può anche fare franca, senza temere di fare errori; ma quando poi si passa al nero su bianco, arriva la resa dei conti. Quindi, come si scrive?

Prima di tutto si deve capire quale sia il senso della frase e cosa vogliamo comunicare.

In questo caso specifico dobbiamo scoprire la forma più corretta tra:

"ce l'ha", "c'è la" oppure "c'è l'ha". E potremmo anche aggiungere la quarta possibilità: "ce la".

Non è difficile, andiamo con ordine e analizziamo le quattro forme:
  • "Ce l'ha" è come scrivere "Ce la ha" (verbo/ausiliare avere)
  • "C'è la" è come scrivere "Ci è la" (verbo essere)
  • "Ce la" (nessun verbo/ausiliare)
  • "C'è l'ha" (non esiste, abbiamo due ausiliari vicini: verbo essere e verbo avere, forma grammaticalmente sbagliata).
Dunque, eliminando l'ultima, rimangono le altre tre, che sono corrette, ma dipende dal senso della frase.

Vediamo di capire meglio con qualche frase d'esempio.

Primo caso: "Ce l'ha"
  • Mario ce l'ha fatta a finire i compiti
  • La moneta? Ce l'ha in tasca Lucia
  • Ce l'ha lui!
Come potete notare, nelle diverse situazioni, si vuole intendere che qualcuno ha qualcosa (possiede) o ha fatto qualcosa. Quindi, è il verbo (o ausiliare, quando è seguito da un altro verbo) "avere" a farla da padrone, mentre il "ce" rimane così, senza apostrofo e senza accento, perché non ha funzione di verbo o ausiliare.
Secondo caso: "C'è la"
  • Lì, sul tavolo, c'è la mela
  • Quando c'è la nuvola nera di solito arriva la pioggia
Le frasi sono caratterizzate dal verbo "essere" e non dal verbo "avere". Il "c'è", quindi, richiede apostrofo e accento, mentre il "la" non ha bisogno di nulla, si scrive semplicemente "la" perché ha funzione di articolo determinativo (potresti leggere la pagina "Differenza tra articolo determinativo e indeterminativo").



Terzo caso: "Ce la"
  • Dai che ce la fai!
  • Ce la metterà tutta per arrivare al traguardo
  • Ce la possiamo fare
Qui non ci sono i verbi (o ausiliari) "essere" o "avere". "Ce la possiamo fare" è come dire "Possiamo farcela". Il "ce" e il "la" non richiedono né apostrofo né accento.

Queste altre due pagine, scritte tempo fa:
potrebbero aiutarti a capire meglio i diversi casi che si possono presentare.