22/01/24

Coniugazione dei verbi, modi finiti e indefiniti

 Oggi facciamo un salto importante sul duro terreno della grammatica. La coniugazione dei verbi, soprattutto nella scuola primaria (o elementare), rappresenta la base della lingua italiana. Uno di quegli argomenti che in età adulta, spesso, si dovrebbe ripassare.

Errori se ne fanno molti, quando coniughiamo una forma verbale. Sbagliamo i modi e i tempi, oppure il tipo di soggetto.

Qui ci si deve fermare un attimo e imparare bene, ma proprio bene. Cerchiamo di capire come fare.

Il "verbo".. già, ma cos'è il verbo?

Si tratta di una parola che può indicare un'azione, un movimento, un fatto, una situazione.
In esso troviamo una "radice" (la parte fissa, il significato) e una "desinenza" (la parte che varia: ci dice quale sia il modo, il tempo, il tipo di persona -prima, seconda, terza, singolare o plurale-).

Le modifiche della desinenza rappresentazione la coniugazione del verbo.

Continuiamo con una bella classificazione.
In tutto conosciamo sette modi verbali

  • quattro Finiti 
    dove viene definito il tempo e chi compie l'azione, con il numero (singolare o plurale) e la persona (prima, seconda, terza);
  • tre Indefiniti
    definiscono il tempo ma non il numero e la persona: non si sa chi compie l'azione.

Modi verbali finiti e suddivisione in tempi (semplici e composti)

Ecco i quattro "modi finiti".

  • Indicativo (8 tempi)
    esprime un evento reale, un'azione sicura
  • Congiuntivo (4 tempi)
    esprime qualcosa di probabile o improbabile, non sicuro, un'opinione, un'azione dubbia
  • Condizionale (2 tempi)
    esprime ciò che può avvenire in certe situazioni, con alcune condizioni
  • Imperativo (1 tempo)
    esprima un obbligo, un comando, un ordine
Passiamo ora alla distinzione dei tempi, coniugando il verbo "Imparare".

Modo Indicativo, tempi semplici:
  • Presente (Io imparo)
  • Imperfetto (Io imparavo)
  • Passato remoto (Io imparai)
  • Futuro semplice (Io imparerò)
Modo Indicativo, tempi composti:
  • Passato prossimo (Io ho imparato)
  • Trapassato prossimo (Io avevo imparato)
  • Trapassato remoto (Io ebbi imparato)
  • Futuro anteriore (Io avrò imparato)
Modo Congiuntivo, tempi semplici:
  • Presente (Che io impari)
  • Imperfetto (Che io imparassi)
Modo Congiuntivo, tempi composti:
  • Passato (Che io abbia imparato)
  • Trapassato (Che io avessi imparato)
Modo Condizionale:
  • Tempi semplici: Presente (Io imparerei)
  • Tempi composti: Passato (Io avrei imparato)
Imperativo
  • Solo tempi semplici: Presente (Impara!)

Modi verbali indefiniti e suddivisione in tempi (presente e passato)

I modi verbali indefiniti si dividono, ognuno, in "presente" e "passato".
  • Infinito (2 tempi)
    - Presente (Imparare)
    - Passato (Avere imparato)
  • Participio (2 tempi)
    - Presente (Imparato)
    - Passato (Avere imparato)
  • Gerundio (2 tempi)
    - Presente (Imparando)
    - Passato (Avendo imparato).
Come potete notare, tra gli esempi dei due modi sopra riportati, i tempi composti, al passato, spesso sono aiutati da un verbo ausiliare, "essere" e "avere".

Adesso che avete letto le varie distinzioni avrete sicuramente un po' di confusione in testa. Per questo motivo passiamo alla pratica, con qualche esercizio.

Grammatica scuola primaria, coniugazione dei verbi


Esercizi sulla coniugazione dei verbi


Esercizio 1
Per ogni forma verbale prova ad abbinare un modo finito (quindi Indicativo, Congiuntivo, Condizionale o Imperativo).
  • Tu leggi
    Bisogna che tu legga
    Tu leggerai
    Leggi!
  • Egli correrebbe
    Egli corse
    Corri!
    Bisogna che tu corra
  • Bisognava che noi studiassimo
    Noi studiavamo
    Studiate voi!
    Noi studieremmo
  • Voi mangereste
    Bisogna che voi mangiaste
    Mangiamo!
    Voi mangiate
Esercizio 2
Essere e avere, ausiliare o no? Nelle seguenti frasi indica in quali i verbi essere e avere sono ausiliari e in quali no (cioè quando hanno un significato proprio).
Per facilitare il compito, troverai le forme verbali sottolineate.
  • Io ho dieci matite
  • A Natale ho mangiato il panettone
  • Quando avevo nove anni sono andato in Francia
  • Io sono uno studente
  • Per terra ci sono i pattini a rotelle che devo mettere
  • Il maestro mi ha prestato il libro
Esercizio 3
Distingui ogni voce verbale tra modi finti e modi indefiniti
  • Io andrò
    Andrete
    Andando
    Che egli vada
    Andare
    Egli andrebbe
    Andato
  • Ritornerai
    Ritornando
    Ritornate!
    Ritornato
    Egli è ritornato
    Che egli ritorni
    Ritornare
Esercizio 4
Scrivi il participio passato dei verbi che seguono. Dopodiché distingui quelli che terminano in -ato, -ito, -uto dagli altri.
  • Saltare, sporcare, guidare, aprire, chiudere, venire, dormire, mettere, posare, correre, piangere, ridere.
Argomenti simili
Se non riesci a fare gli esercizi prova a rileggere il testo sopra. Nel caso qualcosa non sia chiaro, scrivi pure qui sotto nei commenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi un commento qui sotto